Tu (io)

Tu.

Lascia che il ventopapavero bianco 1
ti porti il mio pianto,
e che ogni lacrima
cada tra le tue mani
aperte.
Lascia che sia
il mio rinato sorriso
a dirti grazie
per il dono del tuo sguardo:
capace di lenire ogni mia ferita,
e della tua voce,
che sa raggiungere
la mia anima,
e ricondurla sempre
 alla “pace”,
che in me ritorna
quando sono capace di pormi…
in ascolto del cuore!
(Io)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...