Un’amorevole capacità

Gandhi dice  che per poter criticare un altro  si dovrebbe avere “un’amorevole capacità”, e con ciò probabilmente intende che ogni critica dovrebbe essere mossa solo se…strettamente necessaria, perchè solo “un’amorevole capacità” può aiutare ad indirizzare “il nostro prossimo” su una strada diversa da quella che sta scegliendo, e che a noi  pare sbagliata.
Essere capaci di criticare senza ferire è quasi impossibile.
Asteniamoci, quindi e quando siamo tentati di “criticare” riflettiamo, ed avviciniamoci ai nostri simili con un atteggiamento diverso; forse, nella nostra società c’è più bisogno di persone che consiglino, che comprendano, che “sollevino” chi è già in difficoltà a motivo delle sue…scelte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...