Archivio | 8 giugno 2013

Amore, parola difficile …

mare
L’amore: una parola che racchiude un mondo…una parola troppo difficile per dire cosa veramente accade tra le persone! Essa va innanzitutto applicata a noi. Dobbiamo ripeterci ogni momento del giorno io sono meritevole d’amore, ma se non mi può giungere dai miei simili, accetto che mi venga donato da ciò che mi circonda. Così vado sulla riva del mare e mi dico che mi ama nel suo perenne movimento; alzo gli occhi al cielo e in quell’azzurro ci leggo un amore solo per me e ringrazio per la sua limpidezza e se ho la possibilità di salire in collina guardo tutto ciò che mi circonda e godo per il verde dei prati e degli alberi, per il giallo dei fiori, e per tutte le sfumature che posso osservare mentre mi trovo sopra ad un prato.
La natura ama la mia anima! E’ un dono di Dio che mi ama! I miei simili, il mio prossimo, li devo amare io, perchè se aspetto che l’amore venga a me sicuramente resterò delusa, perchè nessuno è in grado di darmi ciò che cerco se non Dio.