Non piangere sulla mia tomba, io non sono lì … – Canto degli indiani Navajo

indiani navajo

…Io sono mille venti che soffiano.
Sono lo scintillio del diamante sulla neve.
Sono il sole che brilla sul grano maturo.
Sono la pioggia lieve d’autunno.
Quando ti svegli nella calma mattutina
sono il rapido fruscio degli uccelli che volano in cerchio.
Sono la tenera stella che brilla nella notte.
Sono dove tu mi puoi ricordare…

One thought on “Non piangere sulla mia tomba, io non sono lì … – Canto degli indiani Navajo

  1. Ogni cuore che ama ha “luoghi unici” dove conservare l’immagine della persona amata; in questi luoghi non piange perchè la ritrova identica a come l’aveva lasciata, e… ancora, sempre, solo: sua!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...