Archivio | 14 luglio 2014

Haruki Murakami – da “Kafka sulla spiaggia”

20140714-101205.jpg
Guardare troppo lontano è un errore. Se uno guarda lontano, non vede quello che ha davanti ai piedi, e finisce per inciampare. Ma anche concentrarsi troppo sui piccoli dettagli che si hanno sotto il naso non va bene.. Se non si guarda un po’ oltre, si va a sbattere contro qualcosa. Perciò e meglio sbrigare le proprie faccende guardando davanti a sè quanto basta, e seguendo l’ordine stabilito passo dopo passo. Questo, in tutte le cose è il punto fondamentale.