Archivio tag | abbraccio

Lettera a mia figlia sugli uomini – Paola Calvetti

lettera a mia figlia
Gli uomini, ti dicevo. Amali, ma senza farti troppo male. Amali, senza mai mancarti di rispetto.
Sono tremendamente imperfetti, credimi, a volte sono rozzi, e spesso non trovano le parole…anzi…stanno semplicemente troppo zitti, quando tu avverti il desiderio di essere inondata di verbi, sostantivi, vorresti che usassero, l’infallibile
intelligenza del cuore, piuttosto che la labile ragionevolezza della mente. Spiega loro il coraggio, la lealtà … l’invincibile …magica, potenza di un abbraccio, il languore di una carezza tra i capelli. Infine sposali, soltanto quando avranno imparato ad asciugare quella lacrima sul ciglio dei tuoi occhi fieri.

I ciliegi innamorati – Storia Zen

alberiDue Ciliegi innamorati, nati distanti, si guardavano senza potersi toccare. Li vide una Nuvola, che mossa a compassione, pianse dal dolore ed agitò le loro foglie.. ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono. Li vide una Tempesta, che mossa a compassione, urlò dal dolore ed agitò i loro rami.. ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono.. Li vide una Montagna, che mossa a compassione, tremò dal dolore ed agitò i loro tronchi.. ma non fu sufficiente, i Ciliegi non si toccarono. Nuvola, Tempesta e Montagna ignoravano, che sotto la terra, le radici dei Ciliegi erano intrecciate in un abbraccio senza tempo.

L’abbraccio – David Grossman

abbraccio“Ecco, prendi te per esempio. Tu sei unico”, spiegò la mamma, “e anch’io sono unica, ma se ti abbraccio non sei più solo e nemmeno io sono più sola”:
“Allora abbracciami”, disse Ben  stringendosi alla mamma.
Lei lo tenne stretto a sè. Sentiva il cuore di Ben che batteva. Anche Ben sentì il cuore della mamma e l’abbracciò forte forte.
“Adesso non sono solo”, pensò mentre l’abbracciava, “adesso non sono solo. Adesso non sono solo”.
“Vedi”, gli sussurrò mamma, “proprio per questo hanno inventato l’abbraccio”.

La forza di un abbraccio

da Animals in love

da Animals in love

“L’abbracciare e l’essere abbracciati si armonizzano davvero bene l’uno con l’altro, e quando insieme diventano una sonora espressione ammutolita d’amore e d’amicizia che parla per se stessa, dicendo parole silenziose che solo il cuore può ascoltare e che solo l’anima può capire”
Jean-Paul Malfatti

The power of a hug

“Hugging and being hugged do get along fine with each other and, when together, they become an audible voiceless expression of love and friendship that speaks by itself, by saying silent words that only the heart can hear and the soul can understand.”

Jean-Paul Malfatti