Archivio tag | Hermann Hesse

La virtù dell’ascolto – Hesse

barcaiolo
…Tra le virtù del barcaiolo questa era una delle più grandi sapeva ascoltare come pochi. Senza che egli avesse detto una parola. Siddharta parlando sentiva come Vasuveda accogliesse in sè le sue parole, tranquillo, aperto, tutto in attesa e non ne perdesse una, non ne aspettasse una con impazienza, non vi annettesse nè lode, nè biasimo: semplicemente: ascoltava. Siddharta sentì quale fortuna sia imbattersi in un simile ascoltatore, affondare la propria vita nel suo CUORE, i propri affanni, la propria ansia di sapere. …
“Ti ringrazio”, disse Siddharta, “ti ringrazio e accetto”: E ti ringrazio di avermi ascoltato così bene! Sono rari gli uomini che sanno ASCOLTARE, e non ne ho mai incontrato uno che fosse così bravo come sei tu. Anche in questo avrò da imparare da te:”

Hermann Hesse – Due persone…

20130417-204753.jpg

Due persone possono andare d’accordissimo, parlare di tutto ed essere vicine. Ma le loro anime sono come fiori, ciascuno ha la sua radice in un determinato posto e nessuno può avvicinarsi troppo all’altro senza abbandonare la sua radice, cosa peraltro impossibile. I fiori effondono il loro profumo e spargono il loro seme perchè vorrebbero avvicinarsi, ma il fiore non può fare niente perchè il seme giunga nel posto giusto; tocca al vento che va e viene come vuole.