Lalla Romano – Il pianto

lacrima
Dimmi perchè nel mio sogno piangevi.
Soli eravamo al sommo di una scala
immensa e buia: e subito le mani
tu mi afferrasti senza una parola.
tra le mia mani nascondesti il viso
e ti asciugasti con le palme il pianto.
Così ti vidi dopo tanto tempo,
e nulla so di te, se non quel pianto.

One thought on “Lalla Romano – Il pianto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...